Custodisci la Parola nel cuore
22 febbraio 2019
Il Dono di Dio
11 aprile 2019

L’unico Salvatore.

E in nessun altro è la salvezza; poiché non v'è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12)


Come si può essere salvati?
A questo interrogativo, che l’uomo di ogni tempo si è sempre posto, molte persone rispondono in modo diverso da ciò che la Parola di Dio insegna.
Per alcuni la salvezza dipende dall’abbracciare un credo religioso, non importa quale, e dal cercare di vivere conformemente ai suoi insegnamenti.
Per altri la salvezza è il risultato delle opere che si compiono.
Più ci si dedica a fare del bene e a venire incontro alle necessità di quanti sono in condizioni di particolare disagio e più si può essere certi della propria salvezza.
Altri ancora, sono fermamente convinti che la propria salvezza sia conseguenza dell’impegno profuso nel cercare di essere persone migliori.
Sono differenti le strade proposte dall’uomo.
La Bibbia, però, insegna che non è possibile ricevere salvezza, percorrendo nessuna di queste vie. L’unico in grado di redimere l’uomo, è Cristo Gesù, il Signore.
Egli può salvare pienamente quanti si accostano a Dio per mezzo di lui, perché con la sua morte ha subito la condanna che spettava ad ogni uomo a causa del peccato.
“Cristo ha sofferto una volta per i peccati, egli giusto per gl'ingiusti, per condurci a Dio” (I Pietro 3:18).
Solo nel suo nome c’è Salvezza?
Che aspetti? Credi in Lui con tutto il tuo cuore e sarai salvato.

“E in nessun altro è la salvezza; poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12)