Stupiti da Gesù
6 luglio 2019
La certezza della salvezza
12 settembre 2019

Dio è Fedele

“Ma il Signore è fedele, ed egli vi renderà saldi e vi guarderà dal maligno” (II Tessalonicesi 3:3)


Questa verità è più volte sottolineata in tutte le scritture ed è di grande incoraggiamento per quanti desiderano con tutto il cuore amare e servire Dio.
La Sua fedeltà è la garanzia che l’opera iniziata nel cuore di coloro che hanno riposto in Lui la loro fede, sarà portata da Lui a compimento a condizione che ci si sottometta al Signore.
Quando la nostra vita è arresa interamente nelle Sue mani realizziamo che Egli nella Sua fedeltà promuove il nostro sviluppo spirituale.
In che modo? Rendendo saldi nella grazia.
E’ solo in virtù della Sua opera in noi che i nostri passi possono essere raffermati nelle Sue vie.
Senza il Suo sostegno vacilleremmo e cadremmo.
In secondo luogo, guardandoci dal maligno. L’esistenza di Satana è reale.
Il suo obiettivo è allentare il credente da Dio, inducendolo a peccare.
Nella Sua fedeltà Dio protegge i Suoi figli dalla sua opera deleteria.
Il Signore inoltre promuove lo sviluppo spirituale dei Suoi figli dirigendo i cuori all’obbedienza.
L’uomo è incapace di conformare la propria vita ala Parola di Dio.
Il Signore opera nei cuori di coloro che l’invocano rendendoli disposti ad ubbidire e dando loro la forza per metterla in pratica.
Il Signore inoltre desidera farci crescere nella somiglianza a Cristo.
Assomigliare a Gesù è la meta di ogni figli che vuole piacere al Padre celeste.
Poiché Dio è fedele, Dio è pronto a plasmare la nostra vita come il vasaio plasma l’argilla per imprimere in noi l’immagine do Cristo.
Non guardiamo al domani con ansia e preoccupazione, affidiamoci a Dio ed Egli porterà avanti l’opera Sua in noi fino al ritorno di Gesù.

“Ma il Signore è fedele, ed egli vi renderà saldi e vi guarderà dal maligno” (II Tessalonicesi 3:3)